Introduzione al diciasettesimo anno accademico

La scuola riparte!
La pausa forzata di Marzo e Aprile a causa del Coronavirus ha certamente segnato un cambiamento. Non eravamo preparati a questo, nessuno lo era. Non era mai successo di dover rimanere chiusi in casa, niente incontri con amici e parenti, niente divertimenti, uno stop a tutto.
Sì, i mezzi tecnologici ci hanno aiutato a tenere i contatti, la vita in generale è andata avanti, ma ci sono mancati soprattutto le relazioni dirette, la vicinanza delle persone care, gli amici. Per molti questo periodo di lockdown ha significato incertezza e dolore, per altri invece è stata una pausa di tranquillità e riflessione.
Poi piano piano il mondo ha ripreso a girare, sono nate nuove forme di comportamento, ci siamo adattati ad una situazione nuova.
Pur nella complessità del momento, riteniamo che la scuola non sia fatta per la didattica a distanza, abbiamo tutti bisogno di contatti diretti, del calore delle relazioni umane. Per questo abbiamo deciso di riprendere l’attività a partire da
Martedì 6 ottobre; ci è sembrato giusto farlo, per dare continuità ad un cammino iniziato 17 anni fa e per un dovere che abbiamo verso tutti coloro che, partecipando, sostengono la nostra Università.
Lo faremo in sicurezza, nel rispetto delle nuove regole
comportamentali che chiediamo anche a voi di rispettare, utilizzando sedi più capienti per permettere una maggiore partecipazione. Le nuove sedi sono tre: la Sala Consiliare del Municipio di Crocetta del Montello - la Sala Consiliare del Municipio di Pederobba (a Onigo) - la Sala Riunioni della Biblioteca di Valdobbiadene. Siamo oltremodo grati ai Comuni che ci hanno dato la disponibilità di questi spazi.
Non ci dilunghiamo sul programma , che segue la linea che ci contraddistingue da sempre e che
troverete anche sul nostro sito
www.lamentelibera.it. Diciamo solo che abbiamo recuperato quasi tutte le lezioni “saltate” a marzo ed aprile, proposto nuovi interessanti incontri con gli autori, inserito nuovi argomenti e ridotto la durata delle lezioni a 1 ora e mezza.
Non abbiamo per il momento messo in programma nessuna gita o visita a musei e mostre, aspettiamo di capire quali saranno più avanti le modalità di organizzazione di tutto ciò; viene invece riproposta, vista la grande adesione avuta, la gita in Dalmazia non più effettuata, augurandoci che per Maggio 2021 la situazione sia migliorata.
La scuola va avanti, ce la faremo con la collaborazione di tutti!

Il Comitato Direttivo

Home                                                                               Il Comitato Direttivo